skip to Main Content
I Vantaggi Del PHP

I vantaggi del PHP

Cos’è il PHP ? A che cosa serve?

In questo articolo parleremo dei vantaggi del PHP, linguaggio open source concepito nel 1994 ad opera di Rasmus Lerdorf, un programmatore Danese che lo aveva ideato per facilitare la gestione di pagine personali. L’acronimo infatti significava: “Personal Home Page“. Il nome del linguaggio restò identico ma il significato dell’acronimo cambio 4 anni dopo trasformandosi nell’attuale ovvero Hypertext Preprocessor. Motivo del cambio fu l’inaspettato successo che ebbe, tanto che l’utilizzo si diffuse su larga scala già dopo pochissimi anni.

Quali sono i punti di forza di PHP rispetto ad altri linguaggi?

  • PHP è open source e gratuito, questa caratteristica lo rende estremamente flessibile e personalizzabile;
  • PHP ha una curva di apprendimento minore rispetto ad altri linguaggi, come ad esempio ASP;
  • Questo linguaggio di programmazione ha un’ampissima documentazione online ed un continuo supporto da parte degli utilizzatori;
  • La maggior parte dei server di web hosting supporta PHP per impostazione predefinita a differenza di altri linguaggi come ASP che richiedono IIS. Questo rende di fatto PHP anche una scelta economica;
  • PHP viene aggiornato regolarmente e la numerosa community che lo supporta fornisce continuamente feedback per il miglioramento e la correzione di bug;
  • PHP è un linguaggio di scripting lato server; questo vuol dire che basta solamente installarlo sul server. I computer che richiedono di visualizzare un contenuto necessitano solamente di un browser web (es. Chrome, Firefox, Edge, Opera ecc ecc);
  • PHP ha integrato il supporto per lavorare a stretto contatto con MySQL (anch’esso open source) ; questo non significa che non si possa usare PHP con altri sistemi di gestione del database, infatti PHP è perfettamente compatibile anche con Oracle, MS SQL e PostgreSQL;
  • PHP è multipiattaforma; questo significa che è possibile distribuire l’applicazione su diversi sistemi operativi come Windows, Linux, Mac OS ecc.

Noi di AF Consulting utilizziamo abitualmente PHP per lo sviluppo di software su misura e per la programmazione web.

Cosa si può fare con PHP e per cosa lo possiamo utilizzare?

Come abbiamo visto nel precedente paragrafo uno dei punti a favore del PHP rispetto ad altri concorrenti è sicuramente la versatilità. PHP è un linguaggio ideale per la programmazione di pagine web dinamiche, ovvero pagine web che permettono un’interazione tra sito e utente. Per chi non lo sapesse una pagina web dinamica è una pagina il cui contenuto viene generato al momento dal server. Questo aspetto è stato una sorta di pietra miliare nello sviluppo in quanto ha aumentato moltissimo l’interattività con l’utente ed ha aperto non solo l’utilizzo del PHP per la creazione di siti internet ma anche di software gestionali e programmi per le più svariate necessità.

Tornando allo sviluppo dei siti internet, nei primi anni 2000 hanno iniziato a diffondersi dei sistemi sviluppati in PHP che da li a pochi anni si sarebbero guadagnati un’enorme fetta di mercato, stiamo parlando dei CMS.

Un CMS (acronimo di Content Management System) è un software installato su un server web che viene utilizzato per facilitare l’utente nella creazione di applicativi web, nella maggior parte dei casi siti internet. La maggior parte dei CMS è sviluppata in PHP, i più famosi sono: WordPress, Joomla, Magento e Drupal. Si stima che nel mondo oltre 30 milioni di siti sia sviluppato con un CMS PHP.

Un altro settore dove il PHP è abitualmente utilizzato è quello dei software gestionali. Anche in questo caso vengono sicuramente apprezzate le dote di flessibilità e adattamento tipiche del linguaggio. Esistono software gestionali php gratuiti, a pagamento oppure ibridi; questi ultimi sono i più diffusi.

Cosa significa in questo caso software ibrido? in pratica è un programma che viene rilasciato gratuitamente nella versione base per permettere a tutti gli utenti l’utilizzo delle funzioni basilari. A seconda delle esigenze aziendali è possibile aggiungere a pagamento diversi moduli per aggiungere funzionalità specifiche.

In questo articolo abbiamo cercato di riassumere i vantaggi del PHP ed alcuni campi di applicazione. In conclusione aggiungiamo che tutti i software open source (famiglia della quale fa parte questo linguaggio) sono in notevole crescita. Un esempio su tutti è Android, software per mobile che ha raggiunto ad oggi la quasi totalità del mercato. Le ultime statistiche parlano infatti di una quota di poco inferiore al 90%. A confermare il trend vi è anche l’aumento delle figure ricercate in questo ambito, ma tratteremo in modo specifico questo argomento con un ulteriore approfondimento.

Back To Top